Adoro i Bagel. Sono dei panini a ciambella, fatti con lievito di birra e cotti due volte: prima velocemente in acqua bollente, poi in forno. Li ho mangiati a New York da Absolute Bagel, farciti con una crema al formaggio semplice o aromatizzata e sono una delizia. Si possono mangiare anche non farciti o abbinati ad affettati e formaggio a fette, in qualsiasi modo sono ottimi!

Come mi capita spesso, quando torno a casa mi piace provare dei cibi che ho assaggiato in viaggio. Infatti sono andata alla ricerca della ricetta giusta per i bagel su internet. Sfogliando il blog di Sigrid, il Cavoletto di Bruxelles ho trovato una ricetta vecchia del 2008 utilissima: eccola qui. I suoi panini vengono benissimo, sono una ricetta da condividere!

panini americani ricetta

Ingredienti per 8 bagels:

550 gr di farina, io ho usato farina Manitoba

300 ml di acqua

2 cucchiai di miele

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaino di lievito di birra, io ho usato quello secco

2 cucchiaini di sale

1 uovo

semi vari

.

Diluite nell’acqua tiepida il lievito di birra e poi il miele. Mischiate la farina con il sale, versate piano piano l’acqua con il lievito e il miele e impastate per circa 10 minuti. Il composto deve staccarsi bene e non essere troppo appiccicoso.

Fate riposare coperto da un canovaccio per circa 1 ora e mezza.

Riprendete l’impasto e dividetelo in 8 palline. Per dare la forma a ciambella tipica dei bagel, fate come dice Sigrid: aiutatevi con il manico di un cucchiaio di legno e poi con le dita della mano fateli ruotare (il metodo funziona davvero!) Metteteli su di una teglia infarinata e, coperti da un canovaccio, fatelo lievitare di nuovo per circa 40 minuti.

Ora facciamo la prima cottura. Fate bollire un pentolone di acqua, aggiungetevi lo zucchero e abbassate la fiamma. Buttateci due panini per volta e fateli cuocere per ogni lato circa un minuto. Metteteli a raffreddare e scolare su un canovaccio per qualche minuto. Quando saranno tutti pronti trasferiteli in una teglia rivestita da carta da forno, spennellate con l’uovo, spolverizzate con i semi a piacimento e fate cuocere per circa 25 minuti a 180°C fino a che saranno ben cotti e dorati. Io ho aggiunto un recipiente con acqua nel forno per i primi 5 minuti di cottura.

Condivido la ricetta di Sigrid sul mio blog e partecipo con questo articolo ai post di Condividiamo Creativamente, un gruppo su fb di persone creative e piene di idee. condividiamo creativamenteQui i post delle altre ragazze, dategli un occhiata sono sempre ricchi di idee e spunti creativi:

Mariposa Creazioni Handmade di Daniela

Lo Stile di Giò di Giovanna

Per sfizio ma non solo di Alessandra

Sogni risplendono di Sara

Kairòs Lab di Martina

By Nadialab di Nadia

Favole di Legno di Angela e Marcello

Le cose Piccinine di Elisa

La Gallina Rosita di Lucia

La casa degli Antuche di Antonella