bruschetta crescenza, salsiccia e origano

Il primo gennaio è partito un’interessante progetto culinario di divulgazione della preziosissima cultura gastronomica italiana: il Calendario del cibo italiano, edito dall AIFB, associazione italiana Food Blogger. L’italia è la patria delle tradizioni, della buona cucina e questo progetto lo trovo molto interessante.

calendario del cibo

Ogni giorno potrete trovare delle ricette con un argomento comune e ogni settimana l’approfondimento ad un tema specificio. Oggi 15 il tema è la salsiccia in tutte le sue varianti. L’ambasciatrice di oggi è Raffaella del blog Profumo di cannella, in questa pagina http://www.aifb.it/calendario-del-cibo/giornata-nazionale-della-salsiccia/ potete trovare l’articolo sul tema del giorno e tante ricette sfiziose e interessanti.

Partecipo come il mio contributo. Ho deciso di utilizzare la salsiccia nella bruschetta. La bruschetta è una di quelle soluzioni ideali in molte occasioni. Piace a tutti e può essere un salva cena e un ottimo modo per recuperare il pane del giorno prima. In questo caso ho utilizzato ingredienti che scaldano il cuore e riempiono molto la pancia: crescenza, salsiccia e origano fresco per aromatizzare. 

Il pane che ho utilizzato è casereccio, ai semi ma potete abbinarvi anche un pane integrale, se vi piace o preferire il classico pane bianco. Da mangiare calda ve la consiglio, scaldata in forno o in padella qualche minuto è perfetta. La cosa difficile è non mangiarsi tutta la farcia a base di formaggio e salsiccia prima di aver condito la bruschetta!

 

Ingredienti per 4 bruschette:

250 gr di crescenza

150 gr di salsiccia

pane

olio

origano fresco opzionale

Fate cuocere la salsiccia a pezzetti, senza pelle in una pentola anti aderente.

Fate raffreddare la salsiccia. Amalgamatela con la crescenza, preferibilmente fuori frigo. Deve risultare un composto omogeneo.

Tagliate 4 fette di pane, fatele tostare leggermente e farcitelo con la crema di formaggio e salsiccia. Mettete a riscaldare in forno o in padella per qualche minuto e servite caldo. Se volete abbellire il piatto, decorate con qualche foglia di origano o erba aromatica fresca.