DSC_0826
Le ricette dolci alcune volte si possono trasformare in salate senza perdere gusto e bontà: muffin, cupcakes, cheesecake, biscotti, pasta frolla, plumcake possono essere buonissimi anche salati. Qui trovate qualche esempio ma ci saranno presto nuove idee.
Oggi ho scelto i cantucci, dolci tipici toscani caratterizzati, nella ricetta originale, da un ingrediente croccante, le mandorle.
Io ho utilizzato gli anacardi, il prosciutto e il parmigiano grattugiato legati dagli altri ingredienti classici, uova, farina, lievito. La ricetta di oggi è cantucci salati prosciutto e anacardi.
La caratteristica che rende i cantucci fragranti è soprattutto la doppia cottura, prima si cuociono in forno i filoncini per circa 20 minuti poi dopo qualche minuto di riposo si tagliano a biscotto e si rimettono in forno ancora per una decina di minuti. Così il biscotto cuoce perfettamente ed è pronto per essere gustato magari come snack o aperitivo sfizioso.
 
 
Ingredienti per circa 15 cantucci:
250 gr di farina
2 uova
2 cucchiaini di sale
mezzo cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di lievito per dolci
80 gr di anacardi salati
80 gr di prosciutto cotto tagliato a listarelle
 
Mettete in un recipiente la farina, il sale, lo zucchero.  
Sbattete le uova e unitele alla farina e agli altri ingredienti. Scottare gli anacardi in padella per qualche minuto e incorporateli al composto.
Lavorate l’impasto con le mani in modo da ottenere un’impasto omogeneo, formate un filoncino e mettetelo sulla placca da forno rivestita da carta da forno. 
Cuocete a 180°C per circa 20 minuti. 
Sfornate e fate raffreddare per alcuni minuti. Tagliate a fettine il rotolo e infornate per altri 10 minuti a 150°C circa.
Sfornate e fate raffreddare.