Vi presento i miei cupcakes salati in previsione di un evento che voglio divulgare: cena in bianco a Torino! Vediamo come funziona poi passiamo alla ricettina per l’evento. La descrizione precisa potete vederla ad esempio dove l’ho scovata io http://www.thechefisonthetable.it/2012/06/08/la-cena-in-bianco-di-torino-seguira-sorpresa/ . E’ nato anche un gruppo e una pagina su fb: cena in bianco Torino grazie all’idea di Antonella Bentivoglio
Ecco di preciso come fare a partecipare a questo evento gratuito, con location e data da “definire”, tutto assolutamente in bianco. Sembra che le adesioni via mail siano gia’ oltre 3.000.
  1. la mail per aderire e partecipare e comunicare i propri riferimenti è cenainbiancotorino@gmail.com
  2. la partecipazione ed il successo dipende solo da tutti noi e da quanti sapremo coinvolgere
  3. la partecipazione è assolutamente gratis
  4. per parteciparvi bisogna dare subito via mail, appena si è avvisati tramite facebook o passaparola ecc, la propria adesione ed i propri riferimenti per essere avvisati alla mail cenainbiancotorino@gmail.com
  5. il giorno prima viene comunicata la data (il giorno dopo) in cui si terrà l’evento
  6. il giorno stesso tre ore prima dell’evento viene divulgata la location che sarà un luogo pubblico: una piazza, un parco ecc.
  7. voi ed i vostri amici, familiari, colleghi, conoscenti che vi sarete abbigliati ovviamente in bianco, e che avrete approntato per l’occasione uno zaino o una cesta con il picnic con le vostre prelibatezze, partirete alla volta del luogo prescelto con tavolino e sedie pieghevoli, piatti e quant’altro, un buon dolce ed un buon vino e perchè no anche candele, lumini, e quant’altro vorrete avere alla vostra tavola.
  8. condicio sine qua non ovviamente essere vestiti di bianco dalla testa ai piedi!
  9. finito il tutto si sparecchia e si smonta e non si lascia neanche una briciola/rifiuto: vorremmo essere certi di sapere dimostrare che a Torino questa condizione da noi possa essere rispettata appieno così da poterne andare orgogliosi e poter proseguire in questa iniziativa in futuro
Ora passiamo alla ricetta: 
CUPCAKES SALATI, LARDO E PHILADELPHIA
 cupcakes salati lardo
Ingredienti per circa 24 cupcakes piccolini:
260 gr. di farina bianca
2 uova a temperatura ambiente
80 grammi di lardo da tagliare a cubetti
250 grammi di latte intero fuori frigo
mezza bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di sale 
1 cucchiaino di zucchero
 
Per il frosting:
240 gr. di philadelphia in panetti freddo di frigo
100 gr. di yogurt greco total freddo di frigo
sale q.b.
1 pugno di semi di papavero
 
Procedimento:
Tagliate il lardo in piccoli cubetti e metterlo in una pentola antiaderente ad abbrustolire  sul fuoco.  Quando sara’ un poco arrostito e bello morbido toglietelo dal fuoco.
Nel mentre mischiate le farine con il lievito, il sale, lo zucchero e unire le uova e il latte. In seguito unite il lardo, due cucchiai abbondanti di grasso di cottura gustosissimo! e il latte. Amalgamate fino a che gli ingredienti saranno bel miscelati.
Prendete una teglia da cupcakes o da muffin, inseritevi i pirottini di carta e poi versateci l’impasto.
Cuocete a circa 170 gradi, per 10 minuti i cupcakes e prima di sfornare fare comunque la prova stecchino per controllare che siano cotti. Sfornate e fateli raffreddare.
Ora prepariamo la cremina che è un must per i cupcakes.
Con le fruste elettriche amalgamate il philadelphia con lo yogurt, se si vuole salate un poco.Ricordiamoci che i nostri cupcakes saranno comunque gustosi per via del lardo che abbiamo usato nell’impasto.
Decorate in dolcetti salati con il frosting appena preparato e una spolverata di semi di papavero.
Fate riposare per un po’ di ore se pensate di portare i cupcakes in “trasferta” per la cena in Bianco a Torino e il gioco è fatto!