pizzette fatte in casa1

 

Oggi è il giorno con più ore di luce dell’anno, l’equinozio. Il 21 giugno è l’inizio dell’estate astronomica e oggi anche qui in Piemonte è una bella giornata di sole, velata solo sa qualche nuvola. Coincidenza stasera ci sarà anche il Plenilunio, la luna piena.

Per fare qualcosa di diverso questa serata ho organizzato un giro in bicicletta con picnic. Adoro stare all’aria aperta, godere delle serate non afose. Ci siamo organizzati le cose da preparare, un piatto a testa da condividere. Trovo che i picnic dove ognuno si porta le sue quattro cosette da mangiare per sé siano un po’ tristi e molto poco festaioli.

Ho preparato pizzette e focaccine a vari gusti. Sono facili da preparare e molto gustose: classiche pomodoro e mozzarella, bianche mortadella e pistacchi e mozzarella e pachino, rosse acciughe e capperi, e per finire focaccine con le cipolle.

Il mio impasto per la pizza preparato stamattina appena sveglia è lievitato. Poco fa mi sono armata di carta da forno, matterello, bicchiere taglia pasta e via con le pizzette… Ora che sto scrivendo le pizzette cuociono in forno e il loro profumo ha riempito la casa.

Vi lascio la ricetta dell’impasto base che io uso di solito. Modificato nel tempo è quello che preferisco. Ottimo sia per focacce che pizze rosse, dopo qualche ora di lievitazione rimane morbido ma non appiccicoso. Pensate che per le mie pizzette non ho utilizzato niente farina per stenderlo.

Se volete provare un’altra versione di impasto per pizza, più soffice e alto guardate QUI, la ricetta della famosa pizza rossa ligure, la sardenaira.

 

 

Ingredienti per circa 40/50 pizzette:

 

700 gr di farina 0

300 gr di farina di farro

50 ml di latte

1 bicchiere di acqua calda

lievito secondo istruzioni, io ultimamente utilizzo lievito di madre secco tipo questo

mezzo cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino di sale

2 cucchiai di olio

pizzette fatte in casa impasto

Unite l’acqua calda al latte e poi aggiungetevi lo zucchero, il lievito e mescolate con una forchetta.

A parte amalgamate le due farina con il sale. Aggiungete due cucchiai di olio, il latte con l’acqua e impastate per alcuni minuti in modo da ottenere un impasto morbido ma non colloso. Fate riposare per almeno tre ore.

Stendete la pasta con un mattarello, con un bicchiere ricavate le vostre pizzette e focaccine.

Farcite a piacimento e fate cuocere per circa 10 minuti in forno a 230/250°C

Buon solstizio a tutti.