DSC_0045State cercando un dolcetto per carnevale, facile da realizzare? Volete stupire il vostro amore con un dolcetto romantico? Ecco qui la ricetta che fa per voi: frittelle di Carnevale e per San Valentino.

DSC_0050Tutto parte da una ricetta che ho trovato di staruben tirolesi, delle frittelle trentine molto curiose e facili da realizzare. La pastella è fatta con latte, uova, zucchero, farina, pochissimo burro e un bicchierino di grappa. Io ho omesso il liquore e ho aggiunto un po’ più di zucchero alla ricetta originale. La spolverata finale di zucchero a velo è d’obbligo!

La cosa divertente è sbizzarrirsi nel versare la pastella nell’olio bollente. Potete utilizzare un imbuto, una siringa da pasticcere o un dosatore dell’olio come ho fatto io. In questo modo potete fare delle frittelle a spirale partendo dall’esterno all’interno o dei cuori molto romantici o delle scritte per il vostro innamorato.

Ingredienti per una ventina di frittelle (dipende dalla dimensione):

200 gr di farina

2 uova

zucchero 80 gr

250 ml di latte intero

qualche cucchiaio di acqua fredda

1 pizzico di sale

zucchero a velo qb

olio x friggere qb

marmellata qb

 

Mettete il latte in un recipiente e unitevi poco per volta la farina setacciata. Aggiungete i tuorli, l’acqua, lo zucchero e mescolate in modo da avere una pastella omogenea. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e uniteli delicatamente al composto preparato in precedenza.

Mettete l’olio in una padella non troppo grande e fate scaldare. Il mio consiglio è di far cuocere una frittella per volta per non evitare che si brucino.

DSC_0018DSC_0034DSC_0033

Quando l’olio sarà ben caldo abbassate un poco la fiamma e versateci un po di pastella. Sbizzarritevi con il disegno che preferite, fate cuocere circa un minuto per lato, scolatele aiutandovi con una schiumarola e asciugatele dall’olio in eccesso appoggiandole su carta da forno. Una spolverata di zucchero a velo e sono pronte!

Se volete aggiungere della marmellata di fragole nel piatto con le frittelle, saranno perfette come dessert di San Valentino!

Print Friendly, PDF & Email