Adoro i pistacchi, in tutte le “salse”. Nel salato e nel dolce sono quel sapore che danno una marcia in più’ al nostro piatto. Questa volta ho provato a preparare un’insalata di patate, resa gustosa dal pesto di pistacchi, fatto in casa.

In questo caso li ho utilizzati per preparare un ottimo pesto alla siciliana, perfetto per una pasta o come condimento. Non è difficile da preparare e più veloce del previsto.
Con delle ottime patate magari di montagna, può’ diventare un contorno gustoso o anche un piatto unico. Non ho usato aglio ma un pizzico di peperoncino, per dare quel retrogusto piccante che non guasta.
Il packaging perfetto? Un vasetto con tappo colorato della Bormioli, acquistato al salone del Gusto di Torino. Il tappo rosso da colore al mio piatto.

 

Ingredienti per circa 4 persone:
6 patate medie
200 gr. di pistacchi
1 pizzico di peperoncino
2 cucchiai dia ceto bianco
sale e olio extravergine q.b.

 

Cuocete le patate con la buccia in acqua bollente salata, rimarranno più’ gustose e più’ compatte.
Nel mentre preparate il pesto di pistacchi. Fate sbollentare i pistacchi privati del guscio in acqua bollente, in questo modo perderanno facilmente la pellicina viola.
Scolateli e frullateli con olio, un pizzico di sale e peperoncino in modo da ottenere un pesto abbastanza grossolano.
Lasciate raffreddare le patate, spellatele, tagliatele a dadini, condite con l’aceto con parsimonia e con il pesto di pistacchi in abbondanza. Servite tiepide.