La ricetta di oggi ha un fine lo ammetto, vorrei farvi conquistare dall’aroma dello zenzero in cucina: muffin allo zenzero fresco.
Se utilizzate solo quello in polvere con un po’ di incertezza e magari solo per fare i classici biscotti natalizi, provate quello fresco e noterete la differenza.
Lo zenzero fresco è meno forte e pungente di quello in polvere. Se usato in piccole dosi da quel gusto in più’ ai nostri piatti, agrumato e piccantino.
Io lo compro al banco della frutta e verdura al mercato, non è difficile da trovare.
Nella ricetta di oggi l’ho utilizzato grattugiato (circa un cucchiaino abbondante) per arricchire l’impasto dei miei muffin. Per renderli più’ golosi li ho farciti con ricotta addolcita da zucchero grezzo e gocce di caramello morbido.

 

Ingredienti per 12 muffin:
180 g di farina
180 g di zucchero di canna
150 g di burro morbido
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
2 uova
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di lievito per dolci

 
per la glassa:
200 g di ricotta
50 g di zucchero di canna
gocce di caramello morbide

 
Setacciate la farina con il lievito e lo zenzero grattugiato. Aggiungete le uova, il burro, il latte e mescolare finché l’impasto sarà ben amalgamato. Riempite i pirottini sistemati nella teglia da muffin e fate cuocere in forno a 180°C per circa 15/20 minuti. Sfornate e fate raffreddare.
Preparate la farcitura. Montate leggermente la ricotta fredda con lo zucchero di canna. Utilizzando una spatolina farcite i muffin, decorate con le gocce di caramello morbido e servite freddi.