torta con datteri, cioccolato e arancia

 

Forse è successo anche a voi. Amici che vi vengono a trovare durante le feste e vi portano frutta secca in abbondanza e dei meravigliosi datteri. Passano le settimane, nessuno li mangia e quando andate in cucina vi fanno capolino in dispensa.

Ho pensato di preparare un plumcake con datteri, cioccolato e arancia. Ho aggiunto uova, farina, lievito, zucchero di canna e yogurt. I datteri frullati con la scorza d’arancia e il cioccolato fondente sono perfetti per arricchire il nostro dolce.

Niente olio né burro ed il plumcake è rimasto morbido comunque. La loro polpa dei datteri infatti può essere utilizzata in cucina in sostituzione del burro.

 

Ingredienti per 1 plumcake:

180 gr di farina

1 cucchiaino colmo di lievito per dolci

200 gr di datteri – togliere nocciolo

1 vasetto di yogurt bianco naturale non zuccherato

140 gr di zucchero grezzo di canna

100 gr di cioccolato fondente

la scorza di un’ arancia

1 pizzico di sale

3 uova

 

Eliminate i noccioli dei datteri. Frullateli nel mixer con la scorza dell’arancia. Unitevi poi il cioccolato fondente a pezzetti e frullate un’ultima volta ma per pochissimi secondi, il cioccolato non deve essere troppo sminuzzato.

 

In un recipiente setacciate la farina con il lievito. A parte montate leggermente le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale e unitele alla farina. Aggiungete al composto lo yogurt e i datteri con la scorza d’arancia e il cioccolato. Mischiate bene il composto in modo che risulti omogeneo.

 

Foderate con carta da forno una teglia da plumcake, mettetevi l’impasto all’interno e fate cuocere a 180°C per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino e sfornate.

 

Se volete qualche idea per altri plumcake dolci e salati potete sbirciare qui, il cioccolato è protagonista ma trovate anche una versione salata con zucchine e parmigiano.