impasto torta con ricotta e ciliegie Epoca di ciliegie, peccato che il mal tempo e la grandina ne abbiano rovinate parecchie. Sono riuscita a recuperarne un po’ dalla mia amica e così ho preparato questa torta con ciliegie e ricotta.

Niente burro ne olio ma ricotta, così l’ha potuta gustare a colazione anche il mio piccolo mangione. Per iniziare bene la mattina è ottima inzuppata nel latte opporre se volete mangiarla a cena potete anche accompagnarla con un pallina di gelato alla crema o fiordilatte.

E’ facile realizzarla, pochi ingredienti amalgamati con le fruste così la preparazione risulta più immediata. Attenti solo alla cottura. Consiglierei 45 minuti almeno per una teglia piccola da 15 cm di diametro con l’accorgimento di abbassare la teglia in forno gli ultimi 20 minuti in modo che la base cuocia bene. La scorza di limone grattugiata, lascia un retrogusto fresco e delizioso.

cottura torta con ricotta e ciliegie

Ingredienti per una teglia da 15 cm:

3 pugni di ricotta

250 gr di ricotta

200 gr di farina

2 uova intere

tre quarti di bustina di lievito x dolci

100 gr di zucchero bianco

4 cucchiai di zucchero a granella

la scorza di mezzo limone non trattato

Amalgamate con le fruste elettriche lo zucchero con la ricotta in modo da ottenere una crema. Aggiungete le uova e continuare a mischiare.

Setacciate la farina con il lievito e aggiungerla poco per volta al composto insieme alla scorza grattugiata del limone e le ciliegie che avrete lavato in precedenza e private del nocciolo.

Imburrate una teglia e versarci dentro il composto. Livellate con una spatola e decorate con granella di zucchero e il gioco è fatto. Fate cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti. L’ultimo quarto d’ora spostate la teglia un po’ più in basso nel forno in modo che cuocia bene anche la base. Sfornate, fate raffreddare e gustatela.