Quando si avvicina il Natale casa mia profuma di biscotti alla cannella. E’ più forte di me, non riesco a resistere.

L’idea che vi propongo oggi è una torta invernale, ricca di panna e zucchero a velo con un forte sapore di cioccolato.

 

torta-di-natale

 

Ti spiego come procedere:

  • scegli una torta molto cioccolatosa e comunque non troppo asciutta (io ho scelto la buonissima torta con ganache di cioccolato e non ho aggiunto lo zenzero);
  • prepara dei biscotti magari speziati come gli speculoos (io ho utilizzato questa ricetta: http://www.zuccheramente.net/speculoos-biscotti-per-natale/) e aiutandoti con un coltello ritagliali a forma di alberelli di varie dimensioni;
  • decorali con ghiaccia reale e saccapoche (la ghiaccia puoi già comprarla fatta o prepararla tu. Io ho utilizzato la ghiaccia con polvere di meringhe e te ne parlerò presto);
  • ricopri la torta con panna montata fresca;
  • monta i tuoi alberelli di frolla sulla torta aiutandoti con uno stecchino e aggiungi qualche rametto di rosmarino;
  • ultima cosa una spolverata di zucchero a velo (la mia molto abbondante) e il dolce è pronto.

 

torta-di-gingerbread

 

Alcuni consigli:

Puoi comunque tagliare la torta a metà orizzontalmente prima di decorarla e farcirla con uno strato di marmellata, nutella, panna come preferisci. Non esagerare però con la farcitura, non deve uscire all’esterno sulla panna candida

Non hai voglia di preparare una torta? Nessun problema. Prendi un pandoro, taglia un terzo della parte superiore in modo che non rimanga troppo alto e decora con alberelli, panna e zucchero.

Quale panna scegliere? Puoi scegliere panna da montare vegetale già zuccherata o panna normale. Mi raccomando non panna spray perchè è ricca di aria e si sgonfia subito.

La torta può essere conservata in frigo anche due giorni, quindi puoi prepararla anche un giorno prima.

ginger-bread torta-di-natale torta-di-natale-step-1 torta-di-natale-step-2 torta-di-natale-step3 torta-di-natale-step4 torta-di-natale-step5